Azienda Agricola Vigna di More  
Località Goriano Valli - Tione degli Abruzzi - AQ - Tel. 345 0405766 - 335 8093737
 
 
 
 
 
Lo Zafferano
Mele e Pere Cotogne
Le Susine
Le Ciliege
Gli Asparagi Selvatici
Il Vigneto
Il Tartufo
 
 
 
 
  Ricette del mese
   
   
   
  info@vignadimore.it
   
   
 
 
 


 
Le Mele e Pere Cotogne
Mela cotogna: detta anche mela punica o, più semplicemente, cotogna, è il frutto del cotogno, albero della famiglia delle Rosacee, specie Cydonia oblonga miller. Il termine cotogno deriva da Cydon, antica città cretese (l’attuale Canea), territorio di cui è originario. Coltivata in Italia, soprattutto nelle regioni meridionali, la mela cotogna fa parte della frutta acidula. Assomiglia alla mela selvatica o alla pera, a seconda delle varietà: è una mela polposa, con buccia gialla e leggermente “vellutata”.
Se mangiata cruda la polpa della mela cotogna è fortemente aspra e astringente, a causa dell’elevato contenuto di acidi tannici, ed è di scarsa digeribilità per il considerevole contenuto di fibra; cotta, invece, diventa dolce e ricca, anche se ancora asprigna, e notevolmente più digeribile grazie all’ammorbidimento delle fibre durante la cottura. Un’altra caratteristica della mela cotogna è l’elevato contenuto di peptina, elemento che la rende perfetta per composte e marmellate (cotognata).
Per quanto riguarda le applicazioni culinarie, la cotogna è ideale per diversi dessert, sia fraddi che caldi: lessa con panna fresca, nelle crostate, ripiena al forno o nella pasta di frutta.
Con la mela cotogna, infine, sssi preparano deliziose gelatine di frutta e un ottimo liquore dopopasto.
   
 
pag.